Perché vengono installati pannelli fotovoltaici sui tetti?

L’installazione di un impianto fotovoltaico, comporta tre grandi vantaggi:

  • Riduzione di emissioni inquinanti e quindi beneficio per l’ambiente
  • Energia rinnovabile ed inesauribile
  • Risparmio sui costi dei consumi

Beneficio per l’ambiente

L’utilizzo di fonti rinnovabili di energia consente di ridurre notevolmente la propria impronta ecologica, abbattendo le emissioni di anidride carbonica in atmosfera e le conseguenze correlate che si manifestano nei fenomeni dell’effetto serra e del riscaldamento globale.

L’inquinamento che produce il fotovoltaico è generato esclusivamente nel luogo di produzione e nel luogo di smaltimento e ciò è sempre dovuto a un unico fattore: il materiale di costruzione.
Ad oggi, sono moltissimi i produttori di impianti e componenti per fotovoltaico che aderiscono al PV Cycle, consorzio che opera nel ricevimento gratuito di pannelli deteriorati per smaltirli nel rispetto dell’ambiente.

C’è da sottolineare che seppur nei pannelli c’è la presenza del silicio, che è appunto un materiale inquinante, tutti gli altri componenti dell’impianto sono altamente riciclabili e riutilizzabili.

Risparmio sui consumi

Installando un impianto fotovoltaico la vostra abitazione diventerà autonoma nella produzione di energia. Sarà necessario legarsi ad un fornitore solo per eventuali spese extra. E’ ovviamente importante scegliere un fornire green che produca energia 100% da fonti rinnovabili e che, di conseguenza, costi meno degli altri fornitori. Ciò è possibile verificarlo  attraverso l’autolettura del contatore, vedendo i consumi.

E’ bene specificare che con i sistemi di accumulo moderni, non risulta quasi mai necessario dover comprare energia esterna.

Possiamo affermare che la scelta di installare un impianto fotovoltaico per soddisfare i propri consumi energetici, consente di risparmiare denaro rispetto al tradizionale acquisto di energia.

Sono sempre di più le persone che oltre a motivi meramente economici, ma perlopiù ecologici e di salute, decidono di installare un impianto fotovoltaico nella propria casa. Sono gli stessi che optano per l’installazione di impianti domotici per razionalizzare ancor di più gli sprechi energetici ed i consumi , perché grazie alla domotica è possibile gestire e monitorare gli impianti e gli apparecchi della casa da remoto, solo grazie alla fibra ottica presente in casa, tramite il proprio smartphone.

Costi di manutenzione

Altro aspetto positivo del fotovoltaico è il costo irrisorio previsto della manutenzione.

Un singolo impianto ha elevate prestazioni di durevolezza.  In condizioni ottimali di installazione, orientamento e dimensionamento, ha una durata di 25-30 anni. Fermo restando che, nell’arco degli anni, la capacità di assorbimento delle radiazioni solari si riduce solo del 20%.

Per un costante ed elevato rendimento, è importante solo una periodica pulizia dei pannelli solari.