Perché esistono i parti gemellari?

Può dipendere dalla divisione di una cellula uovo in due o più embrioni oppure dalla fecondazione di due o più cellule uovo maturate contemporaneamente.

Nella specie umana e in alcune femmine di mammiferi, oltre alla gravidanza semplice, può verificarsi una gravidanza multipla in cui la femmina partorisce non solo un figlio, ma due gemelli o, in casi più rari, anche tre, quattro, cinque o addirittura sei.

I gemelli possono derivare sia dalla divisione di una sola cellula uovo in due o più embrioni, sia dalla fecondazione di due o più cellule uovo giunte a maturazione contemporaneamente.

Nel primo caso si parla di gemelli monuvulari o monocoriali o monozigotici, che presentano una somiglianza quasi assoluta, soprattutto per quanto riguarda il patrimonio genetico.

Nel secondo caso si parla di gemelli biovulari o bicoriali o dizigotici che differiscono nelle caratteristiche genetiche tanto quanto due figli della stessa madre, nati in parti differenti.

Parola di Minions
Ok, posso smettere di cercare il padre di mio fratello gemello...
Bee Do! Bee Do! Bee Do!
Don`t copy text!