Perché alcuni fiori si aprono e si chiudono?

Si aprono per sopravvivere grazie alla luce e al calore del sole, e si chiudono per proteggersi dalle temperature troppo rigide o troppo calde

I fiori, come tutti gli esseri viventi, hanno bisogno per sopravvivere della luce e del calore emessi dai raggi solari. Alcune specie, quando scende la sera e la temperatura si abbassa, chiudono i petali per proteggersi dal freddo. Altre specie, invece, sono in grado di sopportare anche i freddi notturni e non chiudono mai i petali. Altre ancora non sopportano l’eccessivo calore diurno, dunque aprono i loro petali solo durante la notte.

Quali forme possono avere i fiori?

Alcuni sono minuscoli più comuni è in base alla simmetria, che raggruppa i fiori in due grandi classi: i più antichi hanno simmetria raggiata e si possono tagliare in parti uguali secondo un numero infinito di assi di simmetria. Altri, come le orchidee, hanno simmetria bilaterale, e possono essere divisi in parti uguali secondo un unico asse di simmetria.

Parola di Minions
Hanno le serrande incorporate
Po ka!
Don`t copy text!